Ristrutturare, Rinnovare o Rimodellare Casa. Dove metto i mobili?

Altri (nuovi) consigli per chi utilizza un deposito temporaneo
18 agosto 2017
Il deposito temporaneo molto grande XXL, spiegato da MAX di Boxup
20 agosto 2017
Mostra tutto

 

Che bello ristrutturare casa! Sì, ma dove metto i mobili?

Voglia di novità, di cambiamento e di una casa che possa dare nuovi stimoli. Ristrutturare la propria casa  è una cosa davvero entusiasmante. Cercare i nuovi arredi, scegliere il colore delle pareti e immaginarsi già nel proprio soggiorno dei sogni. Quante volte infatti avete disegnato su carta la disposizione dei nuovi ambienti. E come per ogni disegno per prima cosa bisogna avere un bel foglio bianco sul quale poter fare scorrere la matita. 

Nel vostro caso bisogna liberare l’appartamento da mobili, oggetti e attrezzature modo da poter pianificare gli intervenenti di ristrutturazione. La cosa più semplice ed efficace è portare tutto il possibile fuori da casa e riportalo una volta finiti i lavori. 

Se ci pensate è davvero la cosa più semplice e sicura, spostare continuamente i mobili ammassandoli nelle varie camere non è meno faticoso e lavorare avendo la libertà di ambienti liberi è decisamente meglio. Se poi la ristrutturazione o rimodellazione della casa include tutti gli ambienti è quasi impossibile pensare di spostare continuamente i mobili (con il rischio che si rovinino).

Quando penso a questa scena mi vengono in mente i film in cui in pochi secondi, e qualche inquadratura, portano via i mobil, fanno i lavori e avolte trovano anche il tempo di scerzare. Nella scena dopo si vedetutto fatto e perfettamente in ordine… che sogno. Avete presente come sarebbe bello? peccato che non è così e il più delle volto dopo aver finito i lavori inzia  la lunaga marcia verso la normalità, ovvero lavare, lavare, lavare per fare andare via da vestiti, materassi e da tutti i mobili la polvere che invetabilmente hanno dovuto fare gli operai (per non parlare del gesso alle pareti)

Ecco quindi che entriamo in scena noi di boxup ;). Sì, perché il nostro servizio è adatto proprio a questo tipo di servizio e di utilizzo. I box/depositi temporanei sono molto utilizzati nel mondo proprio per questo tipo di situazione. La possibilità di definire la quantità di spazio in modo flessibile e in base alle esigenze unita alla libertà di utilizzo in funzione della durata che serve fanno si che in caso di ristrutturazione il self storage sia da preferire a cantine o box.   A meno che non amiate non amiate fare su e giù dalle scale portando mobili e vi piaccia incastrarli stile Tetris. 

In caso contrario… meglio chiamare e fare portare i mobili in un self storage dove tratteranno i vostro oggetti con cura, in un ambiente asciutto e protetto.

D’altra parte se state ristrutturando la casa è perché amate migliorare la qualità della vostra vita…e portare su e giù dalla cantina i mobili non si avvicina certo al concetto di “qualità della vita” 😉