Un aiuto per i magazzini temporanei a Milano.

Nella nuova Milano Self Storage per aziende
19 ottobre 2016
10 Consigli per un deposito a Milano
22 ottobre 2016
Mostra tutto

3 Cose che devi sapere prima di scegliere il tuo deposito temporaneo a Milano.

Hai bisogno di spazio? Fatti largo a Milano con il Self storage!

A Milano che tu sia uno studente, una famiglia, un single, stai quasi certo che avrai bisogno di più spazio. Sembra non bastare mai, dove ti muovi rischi di inciampare, e la situazione potrebbe farsi ancora più grave con l’arrivo dell’inverno.

Se è anche la prima volta che scegli un Deposito personale o un Box a Milano, puoi sentirti confuso e preoccupato. Può sembrare una città immensa e gli impianti di stoccaggio per deposito temporaneo sono innumerevoli, corredati da altrettante innumerevoli offerte, sceglierne uno può risultare un’impresa poco facile.

Affidarsi per affidare i propri beni è da sempre una delle cose più difficili.
E’ anche vero che un deposito temporaneo vicino a Milano può essere la tua chiave di volta per svariate esigenze personali o aziendali.

I 3 tips in fatto di self storage che possono esserti di grande aiuto nella tua scelta:

  1. Come fronteggiare le offerte dalle aziende che forniscono il servizio di self storage vicino a Milano. 

    Ci sono tante offerte vantaggiose in fatto di stoccaggio di beni, ma questo non significa nulla. La più economica potrebbe anche non essere la più vantaggiosa per te! Non è sufficiente buttare tutti gli oggetti in una stanza, ma bisogna ragionare sulla tipologia di oggetto, sul posizionamento, sulla temperatura della stanza adibita allo stoccaggio e sulla fruibilità all’occorrenza.Il posto in cui fare self storage deve essere adatto per logistica, pulizia, ordine e per clima. Un banale acquazzone ben rovesciato su un luogo non adatto a stipare i propri oggetti, può rovinarli, e questo è solo un esempio…Milano è una città caotica, si corre e si ha fretta, avere un deposito temporaneo nel posto giusto con i materiali stoccati nel modo giusto è uno dei tips da tenere sott’occhio! Vedere con i propri occhi il deposito, prima di concludere il contratto,  un deposito che sia accessibile facilmente e raggiungibile anche con i mezzi pubblici che non sia troppo distante se la necessità richiede visite frequenti. Avere un contratto che preveda un’assicurazione sui beni di un certo valore.

  2. La disponibilità delle persone che vi lavorano e la messa in sicurezza.

    Siamo tutte persone e non macchine, quindi avere un recapito telefonico attivo 24/24 ore al giorno con personale professionali e disponibili ò darci quella tranquillità necessaria sapendo che ogni dubbio può essere fugato, e che i nostri oggetti siano al sicuro, nel posto giusto.

  3. La possibilità di essere supportati e guidati.

    Un plus può essere aggiunto se nell’operazione di stoccaggio nel deposito si potesse essere seguiti o guidati da un esperto nel settore pronto a fare con noi ragionamenti per arrivare alla pianificazione giusta per i nostri beni. La suddivisione, l’inscatolamento, l’etichettatura e una lista consultabile potrebbero esserci di aiuto.