Come mettere in ordine l’ufficio? Ecco alcuni consigli

Numerose ricerche hanno rilevato che molti datori di lavoro non guardano di “buon occhio” i collaboratori ed i dipendenti disordinati. Non tollerano le scrivanie affollate di cose inutili, ma neanche i documenti aziendali sistemati senza un minimo di organizzazione. Secondo gli studiosi, i classici “disordinati” vengono visti come “persone inaffidabili”.

Questo è un male, non è vero? Sì, soprattutto se anche tu sei disordinato/a. Fortunatamente noi abbiamo dei cosnigli utili che ti aiuteranno a mettere in ordine l’ufficio e quindi mostrarti più ordinato anche con il tuo capo 😉

Prima di tutto ti suggeriamo di rendere queste piccole accortezze un’abitudine: impara a mettere in ordine un po’ ogni giorno, in maniera tale da mantenere tutto ordinato e quindi migliorare sotto questo punto di vista. Per motivarti, ricorda che ciò è importante non solo per il tuo datore di lavoro, ma anche per te: il disordine può mettere a rischio la tua produttività e la tua efficienza lavorativa. Infatti, se ci pensi bene, non è facile concentrarsi su qualcosa quando si è circondati da tanti oggetti e carte riposte alla rinfusa! Le ricerche lo confermano dicendo che i “disordinati” che diventano “ordinati” notano un immediato incremento della propria produttività. Perciò, come mettere in ordine l’ufficio? Ecco alcuni suggerimenti da non dimenticare:

  • Non creare accumuli di documenti sulla tua scrivania: elimina il superfluo, cataloga, archivia. In questo modo sarai, ti sentirai e apparirai più efficiente, attivo/a e produttivo/a.
  • Ogni giorno, ritagliati 5 minuti del tuo tempo per mettere in ordine l’ufficio. Facendo così, non solo il tuo ufficio non sarà più disordinato, ma vedrai che questa buona abitudine ti aiuterà anche ad essere più organizzato anche a casa e in altre situazioni.
  • Usa faldoni e cartelline colorate, da riporre in librerie e armadi. Ti aiuteranno a trovare tutto con più facilità e a tenere in ordine l’ufficio.
  • Una volta messo in ordine, illumina gli spazi e prenditi una pianta. La luce mette di buonumore, tiene svegli e un po’ di sole è sempre un toccasana per l’organismo, anche per eliminare lo stress. Per quanto riguarda le piante, invece, diversi studi hanno dimostrato che una pianta in ufficio può aiutare a migliorare efficienza e produttività.

Insomma, segui questi consigli e liberati di quello che non ti serve al momento. Molte cose potrai conservarle in un deposito, in questo modo avrai più spazio a disposizione mentre lavori. Box Up ti offre la soluzione per depositare oggetti ingombranti che non vuoi buttare, come scrivanie, sedie, stampanti, vecchi computer, archivi cartacei e scatoloni vari che potrebbero restare da una parte, in attesa delle tue decisioni.

Con Box Up, scegli il self storage della misura che preferisci e le tue cose saranno al sicuro 🙂