Trasloco d’ufficio: 3 consigli per fare ordine nel tuo ambiente lavorativo

Ogni trasloco è un insieme di incognite, rischi e motivi di stress. Questi fattori si presentano tutti insieme soprattutto se si tratta di un trasloco d’ufficio. Perciò, come possiamo fare per far sì che tutto scorra liscio come vorremo? A questo proposito, abbiamo pensato di darti 3 consigli utili. Forse non ti cambieranno la vita… ma di certo miglioreranno il tuo trasloco!

Fare ordine durante il trasloco d’ufficio non è difficile come sembra

Facendo i passi giusti, le cose possono andar bene, anche quando si tratta di un trasloco inerente al nostro ambiente lavorativo. Perciò, non perderti d’animo e cerca sempre di:

1.Organizzarti bene.

Questo significa organizzare come si deve gli scatoloni, etichettandoli ed elencando gli oggetti presenti all’interno di ognuno di essi, ma anche organizzare accuratamente il tuo lavoro: fai in modo che le pratiche in corso vengano sbrigate tutte prima del trasloco d’ufficio, e concentrati solo dopo sulle operazioni di imballaggio e di trasferimento.

L’organizzazione a 360 gradi aiuta a fare ordine nel proprio ambiente lavorativo, a perdere meno tempo e a fare tutto in maniera meno stressante possibile.

2.Pianifica, prima e dopo.

Oltre a organizzarti bene, per fare ordine durante il trasloco d’ufficio e per facilitarti il lavoro successivo al trasferimento, ti consigliamo di pianificare alcuni dettagli. Di cosa si tratta? In primo luogo, del nuovo arredamento! Decidi a priori dove dovranno essere montate le scrivanie e tutte le strumentazioni tecnologiche e informatiche, nonché tutti gli altri mobili ed elementi del tuo futuro arredamento.

In questo modo, potrai già suddividere gli scatoloni e i mobili, e farli portare subito nelle stanze giuste. Un’altra cosa da pianificare, che ti permetterà di fare ordine più facilmente nel vecchio e nel nuovo ufficio, sono i cambi delle utenze: riordina i documenti, chiama i gestori e programma in anticipo i nuovi allacci… Non te ne pentirai!

3.Fai un bel decluttering (anche dei documenti) e creati un archivio esterno.

Gli oggetti da buttare non dovrebbero traslocare con te, né tantomeno quelli che nel nuovo ufficio non serviranno. D’altra parte, ci sono anche alcuni documenti che potrebbero essere digitalizzati, per risparmiare spazio e per creare ordine. Quelli che invece vanno mantenuti in forma cartacea, ma che sono “datati” e inutili nelle procedure attuali e future, possono essere catalogati e archiviati.

Se nel nuovo immobile non ci fosse abbastanza spazio, potrai contare sugli storage di BoxUp: scegli il box della metratura più idonea e organizza il tuo archivio cartaceo esterno. Quei documenti dovrai comunque trasportarli nello storage scelto, ma di certo non li dovrai portare nel nuovo ufficio.

Questo significa che non dovrai trovare loro un posto e che non dovrai più averli con te nel nuovo ambiente lavorativo, ed è un ottimo passo avanti quando si tratta di fare ordine! Lo stesso vale per i mobili, gli oggetti e le attrezzature informatiche che non hai intenzione di portare con te… Scopri le soluzioni e le vantaggiose offerte di BoxUp: troverai tante opportunità da non sottovalutare!